3922336681
  • Chi siamo

  • Baldis - Derattizzzazione a Catania

    Baldis - Derattizzzazione a Catania

    Come liberarsi dai roditori

    La derattizzazione a Catania  , viene effettuata dall’azienda Baldis, presente sul territorio da anni e operante nel settore dell’igienizzazione di ambienti. I servizi che offre la ditta sono molteplici e tutti mirati alla disinfestazione da insetti, blatte e roditori. In questa sezione affrontiamo l’argomento della derattizzazione, entrando nel dettaglio dei rischi della presenza di roditori in ambienti domestici e di lavoro e dei trattamenti per la disinfestazione utilizzati dalla ditta Baldis.

    Trattamenti di derattizzazione

    Il topo è il peggior nemico dell’uomo. Non tanto quello carino e innocuo protagonista di fumetti e cartoni animati famosi, come ad esempio il celebre ‘Ratatouille’, al quale viene addirittura concesso l’onore di capitanare la cucina di uno dei ristoranti più pregiati di Parigi, ma quello che in casa, quando compare, ci fa saltare sulle sedie per scappare lontani ed evitarne, così, un incontro ravvicinato. Animali furbi e intelligenti, gli audaci roditori sono portatori di malattie, a causa degli ambienti in cui vivono, e conquistatori di spazi altrui. Malgrado le apparenti somiglianze, i ratti si dividono in varie specie. Riconoscerne le caratteristiche e le differenze può rivelarsi utile per l’elaborazione di strategie mirate alla loro caccia.

  • <span style="display:none;">ratti2</span>

    ratti2

    Nella percezione comune, il principale pericolo associato ai ratti è legato all'igiene. Un ratto selvatico, che viva nelle fogne, può essere affetto da oltre 30 malattie trasmissibili all'uomo, inclusi il tifo e la peste bubbonica, e la febbre da morso di ratto. Si ritiene comunemente (sebbene la questione sia talvolta messa in discussione) che l'epidemia della Peste Nera, che devastò l'Europa nel XIV secolo, fosse dovuta al micro-organismo Yersinia pestis, portato dalla pulce Xenopsylla cheopis, a sua volta parassita del Rattus rattus. I ratti selvatici moderni possono portare la leptospirosi (sebbene la trasmissione della malattia all'uomo richieda circostanze molto specifiche).

    L'idea che i ratti possano "contaminare" l'uomo o l'ambiente è anche legata al fatto che, in contesti urbani e suburbani, sono spesso abitatori di fognature e depositi di rifiuti. A dispetto di questi luoghi comuni, il ratto, in natura, è generalmente un animale estremamente robusto e sano, molto pulito se vive in un ambiente che lo permetta (e dunque lontano dalle fogne).


    Metodi e tecniche d'impiego:

    • Posizionamento di contenitori con adescanti in pasta fresca paraffinati o sfarinati di cereali trattati con principi attivi o posizionamento di trappole a cattura multipla
    • Monitoraggio secondo metodo H.A.C.C.P.

    I prodotti utilizzati sono a basso impatto ambientale e non nocivi per animali domestici o persone. Tutti i derattizzanti utilizzati sono in regola con il regolamento 528/2012 sul utilizzo di SOSTANZABIOCIDA.